Le due capolista non rallentano nel primo turno del 2023, a due partite dalla fine della stagione regolare.

 

Posizioni di testa invariate nelle due classifiche dei gironi del massimo campionato di pallacanestro in carrozzina, dopo l’ottavo turno giocato sabato 7 gennaio, il penultimo della stagione regolare prima dell’avvio della post-season: vincono le due capolista Briantea84 e S. Stefano e anche le due rispettive inseguitrici, Dinamo Lab e Padova Millennium; prezioso poi il successo in ottica playoff di Reggio Calabria, che aggancia il quarto posto nel Girone B e dell’Amicacci Abruzzo, che affianca Bergamo a quota 8 punti, alla vigilia di un prossimo turno ricco di scontri diretti che molto diranno nella corsa ai playoff.

Dopo aver chiuso il 2022 con la cocente sconfitta casalinga in Supercoppa Italiana contro l’Amicacci, l’UnipolSai Briantea84 Cantù riparte dal successo sul parquet di casa sulla Menarini Firenze, superata 66 a 47 in un match sostanzialmente deciso però solo nell’ultimo periodo: ancora decisivo il contributo di Simone De Maggi, autore di 28 punti con 11/18 dal campo, mentre Filippo Carossino sfiora la tripla doppia con 18 punti, 8 rimbalzi e 12 assist. Vince in trasferta sul campo del PDM Treviso il Self Group Millennium Basket di Padova, che si impone 65 a 53: grazie ad un primo quarto da 24 punti e chiuso sul +12 sui padroni di casa, i ragazzi di coach Castellucci prendono subito il controllo dell’inerzia della partita: bene il solito Boughania con 22 punti, ma ottima la partita anche del giovane Gamri, che chiude con 11 punti in 19’. In serata infine arriva la vittoria casalinga della Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Bic, che supera i Giovani e Tenaci con un netto 81 a 49, che vale il +2 in classifica su Treviso nella corsa all’ultimo posto disponibile per i playoff, alla vigilia dello scontro diretto della prossima settimana.

Nel Girone A, domina il S. Stefano Kos Group, che strapazza il GSD Porto Torres 101 a 51, ottenendo così l’ottava vittoria consecutiva in stagione: è stata la partita del ritorno in campo dopo la lunga squalifica per Enrico Ghione, autore di una doppia doppia da 31 punti e 12 rimbalzi. Vince anche la seconda forza del raggruppamento, la Dinamo Lab Banco di Sardegna, seppure con qualche grattacapo in più sul campo dell’SBS Montello: i bergamaschi rimangono a lungo nel match e alla fine cedono 51 a 59; bene tra i sardi il centro De Miranda (15 punti e 11 rimbalzi) e l’argentino Esteche, che chiude con 13 punti, nonostante percentuali dal campo non eccelse. Vince poi in trasferta a Varese la Deco Metalferro Amicacci Abruzzo che, seppur priva di Marco Stupenengo, assente per un infortunio, si impone 71 a 47, agganciando in classifica Bergamo, una settimana prima dello scontro diretto proprio con i lombardi.

8^ GIORNATA – I RISULTATI

Girone A

Amca Pallacanestro Varese – Deco Metalferro Amicacci Abruzzo 47 a 71

SBS Montello – Dinamo Lab Banco di Sardegna 51 a 59

S. Stefano Kos Group – GSD Porto Torres 101 a 51

Girone B

UnipolSai Briantea84 Cantù – Menarini Firenze Wheelchair Sport 66 a 47

PDM Treviso – Self Group Millennium Basket 53 a 65

Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Bic – Giovani e Tenaci Itop 81 a 49

PROSSIMO TURNO – 14 gennaio

Girone A

Ore 15.30 Amca Pallacanestro Varese – GSD Porto Torres

Ore 15.30 Dinamo Lab Banco di Sardegna – S. Stefano KOS Group

Ore 16.00 Deco Metalferro Amicacci Abruzzo – SBS Montello

Girone B

Ore 15.00 Self Group Millennium Basket – UnipolSai Briantea84 Cantù

Ore 15.30 Menarini Firenze Wheelchair Sport – Giovani e Tenaci Itop

Ore 17.00 PDM Treviso – Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Bic

Ultime News

DECISA LA GRIGLIA PLAYOFF DOPO...

Briantea chiude prima, Firenze difende il terzo posto...

SI CHIUDE LA STAGIONE REGOLARE

Da stabilire i piazzamenti solo nel Girone B: diretta...

ACUTO S. STEFANO NELLA LOTTA SCUDETTO

I marchigiani dominano lo scontro diretto a Sassari e...